L’ANGOLO DEL MENTAL COACH A cura del Dr. Salvatore Rustici L'allenatore

24.01.2017 21:19

L’ANGOLO DEL MENTAL COACH

A cura del Dr. Salvatore Rustici

L'allenatore

Gli atleti sono gli attori protagonisti delle gare sportive, ma la qualità delle loro

performance vengono fortificate in allenamento.

Quindi l'attenzione deve essere centrata sul rapporto tra allenatore ed atleta.

Entrambe gli attori (atleta-allenatore) devono essere consapevoli della loro relazione:

gli atleti sanno che i loro successi dipendono in larga misura anche dall'eccellenza o

meno degli allenatori (Ricvald e Peterson, 2003).

Il primo punto sul quale ci dobbiamo concentrare è la dimensione scientifica

dell’allenamento; durante gli allenamenti, infatti, vengono applicate le conoscenze

scientifiche che si potranno dimostrare valide nell'applicazione di programmi

eccellenti. Ovviamente questa dimensione scientifica della metodologia

dell’allenamento viene insegnata nei corsi universitari e la maggior parte degli

allenatori eccellenti, ha dedicato e dedica gran parte del proprio tempo ai corsi di

formazione e di aggiornamento.

Spesso, l’insieme delle sue competenze, pone l’allenatore in grado di gestire in modo

creativo e razionale l’allenamento (Beccarini e Mandela, 1988).

Gli allenatori dovrebbero servirsi di tutte le conoscenze che le scienze dello sport gli

propongono, non dimenticando che l’allenamento si fonde anche su altre due

importanti aree: l’esperienza e l’intuizione.

Fonte: libro: Scegli l’eccellenza- Autore Salvatore Rustici

Indietro

Cerca nel sito

© 2010 Tutti i diritti riservati.